Animali in condominio: sempre permessi

Animali in condominio: sempre permessi

Buone notizie per gli amanti degli animali:

il Tribunale di Cagliari, con una sentenza depositata il 22 luglio scorso, ha stabilito che  il regolamento condominiale non può vietare la detenzione di animali domestici nel condominio.

La questione, è ormai noto, è passata alla ribalta delle cronache con la legge di riforma del condominio che ha previsto che “le norme del  regolamento non possono vietare di possedere o detenere animali domestici”.

Questa previsione ha influito sui regolamenti  precedenti, il cui divieto approvato dall’assemblea, anche all’unanimità, non è più applicabile.

Pertanto, ad un nuovo proprietario ed al suo animaletto, che entri a far parte del condominio, non si può vietare di tenerlo con sé, contestandogli il divieto previsto dall’assemblea.

Si poneva però il problema dei regolamenti condominiali cosiddetti “contrattuali”, cioè redatti dal costruttore e inseriti nei contratti di acquisto delle unità immobiliari, quindi trascritti nei registri della pubblicità immobiliare. Questo tipo di regolamento, proprio per le particolari  formalità che lo contraddistinguono, non può essere cambiato con una delibera assembleare a maggioranza, ha una maggiore forza vincolante, poiché viene accettato espressamente dal nuovo proprietario al momento della sottoscrizione dell’atto di acquisto.

Pertanto, i primi commentatori della  norma, ritenevano che i regolamenti contrattuali  potessero prevedere tale divieto.

Il Tribunale di Cagliari ha invece ritenuto che la legge supera la volontà dei privati cittadini, pertanto “il divieto di vietare” è assoluto, e non c’è regolamento che tenga: Fido ha libertà di vivere  con il suo amato proprietario, in barba a divieti e limitazioni.

per Confedilizia Grosseto
avv. Paola Tamanti

2 comments

  • Gino

    By Gino

    Reply

    La mia vicina mi avvelena i gatti, non sono sicuro, ma è l’unica che odia i gatti nel nostro condominio. cpsa posso fare… Sarà il caso di denunciarla?
    Grazie Gino

    • Confedilizia Grosseto

      By Confedilizia Grosseto

      Reply

      Buongiorno Sig. Gino,
      faccia direttamente una denuncia presso i Carabinieri o i Vigili Urbani.
      Restando a Sua disposizione,
      Le porgiamo cordiali saluti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>